·        
State abbandonando il sito web di Lundbeck Italia S.p.A. e vi state dirigendo ad un altro sito. Qualora il sito di atterraggio appartenga al Gruppo Lundbeck, vi informiamo che Lundbeck Italia S.p.A. non ne ha alcun controllo. Qualora il sito di atterraggio non appartenga al Gruppo Lundbeck, vi informiamo che Lundbeck Italia S.p.A. non risponde dell’attendibilità né della correttezza né della conformità alle disposizioni legislative e regolatorie applicabili in Italia dei contenuti di tale sito, declinando ogni responsabilità rispetto a quanto offerto all’interno dello stesso.

Cancel

La nostra strategia

Expand and Invest to Grow

Nel 2019 è stata annunciata la strategia di Lundbeck, "Expand and Invest to Grow”, che ha l'ambizione di rafforzare la crescita futura nel breve e nel lungo termine.

La strategia “Expand and Invest to Grow” punta alla crescita sostenibile. 

"Expand and Invest to Grow” nasce dalla tradizione di Lundbeck nell'offrire farmaci essenziali per il trattamento di disturbi psichiatrici e neurologici e mira a identificare opportunità nelle nostre competenze neuroscientifiche per ampliare il campo delle patologie di cui ci occupiamo a supporto del paziente.

Al contempo, punta ad accelerare l'innovazione al nostro interno, in diversi modi, per esempio utilizzando tecnologie nuove e aggiornate per la nostra pipeline, sfruttando i progressi dell’intelligenza artificiale e concentrandoci sulle basi biologiche dei disturbi psichiatrici e neurologici per determinare un cambio di paradigma nella comprensione degli stessi.

 

Stiamo inoltre arricchendo i futuri driver di crescita nella nostra pipeline accedendo a innovazioni esterne che si adattano alle nostre capacità e alla nostra strategia.

 

Il nostro successo nel creare terapie innovative per le persone affette da disturbi psichiatrici e neurologici guiderà la continua crescita a lungo termine di Lundbeck, consentendo di offrire ai nostri azionisti un vantaggio competitivo, oltre a dare un forte contributo alla società.

“Il nostro impegno nell'offerta di farmaci che migliorano la vita si basa sulla nostra solida competenza nelle neuroscienze. Le innovazioni rivoluzionarie che vediamo nei nostri laboratori e quelle della comunità neuroscientifica esterna ci infondono grande ottimismo per il futuro, in campo psichiatrico e neurologico”.  Deborah Dunsire, President & CEO

Grazie alla passione e alle capacità dei nostri collaboratori e alla nostra forte posizione finanziaria, possiamo compiere passi importanti verso i nostri obiettivi. Chi vive con un disturbo psichiatrico o neurologico ha bisogno dell’impegno della comunità neuroscientifica per poter stare meglio. Con l’aumentare delle persone affette da questi disturbi, la necessità di terapie innovative di nuova generazione non è mai stata così forte.

 

In meno di dieci anni, quasi altrettante società hanno ridotto gli investimenti nella Ricerca e Sviluppo, o addirittura l’hanno abbandonata del tutto. Noi, al contrario, nell’ultimo anno abbiamo aumentato i nostri investimenti e compiuto azioni strategiche, affinché chi vive con una malattia psichiatrica o neurologica possa vedere davanti a sé un futuro migliore.

Report annuale

Bilancio annuale di Lundbeck. Una panoramica del nostro contributo nel campo dei i disturbi psichiatrici e neurologici.

Contribuire alle società in cui operiamo

Lundbeck è fortemente impegnata a sostenere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite.

 

Lundbeck contribuisce al terzo obiettivo degli SDG  –  “Buona salute e benessere per le persone” – con i trattamenti innovativi che scopre, sviluppa e mette a disposizione dei pazienti. Ma non ci fermiamo qui: collaboriamo infatti con decisori politici, medici, pazienti e comunità per sensibilizzare sull’impatto delle patologie neurologiche e delle malattie mentali, al fine di promuovere la parità di trattamento e ridurre lo stigma.

 

Lundbeck sostiene il Global Compact delle Nazioni Unite dal 2009. Promuoviamo costantemente iniziative che dimostrano il nostro impegno verso un’impronta sempre più sostenibile; ad esempio, abbiamo ridotto le nostre emissioni di anidride carbonica al 67% dal 2006 e continuiamo a tagliarle. Il quadro di sostenibilità di Lundbeck impone ai nostri partner esterni gli stessi elevati standard di conformità a cui ci atteniamo noi. Miriamo inoltre ad avere una forza lavoro costituita da talenti diversi, all’interno di una cultura del lavoro inclusiva.

 

Le nostre attività aziendali sono condotte in modo da mitigare i significativi rischi correlati e sostenere i principi del Global Compact e i relativi SDG delle Nazioni Unite. 

Offrire agli azionisti un rendimento competitivo

Le solide performance finanziarie di Lundbeck hanno assicurato la flessibilità strategica necessaria per investire in opportunità di crescita, senza abbassare gli standard di rendimento previsto sugli investimenti fatti. 

Continueremo ad assicurare un rendimento competitivo garantendo flessibilità di investimento nella nostra azienda e nella crescita del fatturato.

“Abbiamo fatto grandi progressi nei nostri focus strategici, ampliando il nostro spazio operativo e ridelineando la nostra pipeline per guidare la crescita futura." Deborah Dunsire, President & CEO

cinque focus strategici

 

  • Massimizzare le performance dei brand esistenti
  • Ampliare il nostro spazio operativo
  • Ridelineare la nostra pipeline
  • Mantenere l’attenzione sulla redditività
  • Migliorare la nostra agilità organizzativa e la collaborazione

Massimizzare le performance dei brand esistenti

Lundbeck vanta un ampio portafoglio di terapie. Puntiamo a realizzare il pieno potenziale di questi asset nell’intero ciclo di vita del prodotto e questo include la valutazione continua delle opportunità di miglioramento del valore per i pazienti attraverso l’espansione geografica, il lancio in nuove indicazioni o il miglioramento della formulazione.

Ampliare il nostro spazio operativo

Abbiamo definito in modo strategico le aree terapeutiche da considerare in base alle patologie che presentano un chiaro bisogno medico insoddisfatto, che possiedono un potenziale commerciale interessante e si adattano strategicamente alle nostre capacità commerciali e alla nostra competenza neuroscientifica. Di recente, abbiamo approcciato la sindrome di Tourette, il dolore neuropatico e l’emicrania con l’acquisizione di Abide Therapeutics, Inc. e di Alder BioPharmaceuticals, Inc.

Ridelineare la nostra pipeline

Dopo aver rinnovato la nostra pipeline, investendo sui progetti interni più promettenti, e avendo accelerato gli sforzi per acquisire innovazione esterna, ora vantiamo un portafoglio più ampio e più equilibrato che include diversi composti nuovi. Miriamo a rafforzare e perfezionare la nostra pipeline e questo ci permetterà di raggiungere altre tappe fondamentali in futuro.

Mantenere l’attenzione sulla redditività

Mentre ci impegniamo per far crescere l’attività nel lungo termine, la nostra strategia si focalizza anche sull’aumento della redditività. Continueremo a gestire l’azienda in modo efficiente e a tenere sotto controllo la redditività della società, mantenendo al contempo la flessibilità necessaria per investire sulla crescita del fatturato. Le nostre ultime due acquisizioni (Abide Therapeutics, Inc. e Alder BioPharmaceuticals, Inc.) mostrano chiaramente la nostra strategia in azione. Entrambi gli accordi possono contribuire in modo significativo alla creazione di valore per Lundbeck nel lungo termine.

Migliorare la nostra agilità organizzativa e la collaborazione

La nostra attività si basa sulla collaborazione di capacità e discipline differenti. Possiamo ottenere perfomance elevate solo se creiamo un ambiente collaborativo e coltiviamo una mentalità agile che permetta alle nostre persone di rispondere in modo rapido e creativo sia alle sfide sia alle opportunità.

SCOPRI DI PIÙ SU Lundbeck

Pipeline

Scopri i nostri progetti e i farmaci in via di sviluppo.

La nostra scienza

Lundbeck ha sviluppato e commercializzato alcune delle terapie maggiormente significative al mondo per i disturbi psichiatrici e neurologici.

Sostenibilità

Attraverso la nostra strategia di sostenibilità, mitighiamo i rischi commerciali, riduciamo gli impatti negativi e, ove possibile, affrontiamo le sfide sociali.