·        
State abbandonando il sito web di Lundbeck Italia S.p.A. e vi state dirigendo ad un altro sito. Qualora il sito di atterraggio appartenga al Gruppo Lundbeck, vi informiamo che Lundbeck Italia S.p.A. non ne ha alcun controllo. Qualora il sito di atterraggio non appartenga al Gruppo Lundbeck, vi informiamo che Lundbeck Italia S.p.A. non risponde dell’attendibilità né della correttezza né della conformità alle disposizioni legislative e regolatorie applicabili in Italia dei contenuti di tale sito, declinando ogni responsabilità rispetto a quanto offerto all’interno dello stesso.

Cancel

Uso dei materiali e rifiuti

Ridurre i consumi e l’impatto ambientale

Lo sviluppo di molti dei nostri processi produttivi ci consente di ridurre al minimo l’uso dei materiali, di sostituire le sostanze indesiderate e di riciclare maggiormente. Chiediamo ai nostri fornitori di gestire materiali e rifiuti in modo sostenibile e valutiamo e gestiamo l’impatto ambientale dell’uso finale dei nostri farmaci.

Il nostro approccio HSE

Le nostre attività di R&D e di produzione si basano in gran parte sulla sintesi chimica, il che significa che utilizziamo importanti quantità di solventi organici ed energia, generando rifiuti ed emissioni in atmosfera. Gestiamo questi impatti ambientali attraverso il nostro approccio integrato HSE (Salute, sicurezza e ambiente). Definiamo annualmente le priorità generali nella nostra Strategia HSE e le trasformiamo in azioni e obiettivi misurabili.

La policy di Lundbeck su salute, sicurezza e ambiente.

La strategia di Lundbeck su salute, sicurezza e ambiente.

principi di chimica sostenibile

Prestiamo molta attenzione ai nostri processi produttivi e facciamo in modo che i nostri collaboratori siano attenti a usare le sostanze meno nocive: il nostro obiettivo è quello di ridurre al minimo qualsiasi impatto negativo sull’ambiente, in linea con i principi della chimica sostenibile.

Le migliori tecnologie disponibili

Progettando processi, stabilimenti e strutture tecniche, impieghiamo le migliori tecnologie disponibili per migliorare costantemente il nostro impatto ambientale. Ove possibile, usiamo solventi con un impatto minore e miglioriamo costantemente i nostri sistemi di riciclo dei solventi organici nella produzione chimica. Questo ci ha permesso di eliminare l'uso di migliaia di tonnellate di materie prime vergini e di continuare a risparmiare risorse per la produzione, il trasporto e la gestione dei rifiuti.

Produzione chimica continua

Le nostre collaborazioni con le università permettono di sviluppare nuovi metodi operativi, ad esempio introducendo processi continui: la produzione avviene in flusso continuo in apparecchiature significativamente più piccole rispetto a quelle impiegate nei tradizionali processi a lotto, dove grandi reattori vengono riempiti, svuotati e puliti tra una fase e l’altra del processo. Questo offre grandi risparmi nell'impiego di materie prime e di energia.

Economia circolare

Associando la produzione continua ai principi di riciclo, possiamo dare vita a un’economia circolare che integra diversi processi produttivi e riutilizza i materiali tra i vari processi. La nostra strategia di sostenibilità punta infatti all’economia circolare, allontanandosi dal tradizionale modello produttivo lineare “prendi-produci-getta” per avvicinarsi a un modello più rigenerativo. Questo è in linea con l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile 12 – Consumo e produzione responsabili.

Che cos'è l'economia circolare?

Consumo idrico

L’accesso a fonti di acqua pulita è una sfida globale crescente. Secondo il World Resources Institute, i nostri stabilimenti di R&D e produzione si trovano in aree classificate a bassa o medio-bassa disponibilità idrica. In questo ambito, monitoriamo attentamente tre aree - consumo idrico, acque reflue e smaltimento di residui chimici negli ecosistemi acquatici - assicurandoci di non ridurre la disponibilità di acqua pulita e di non abbassarne la qualità.

Residui farmaceutici

Riconosciamo le preoccupazioni delle parti interessate in merito ai residui farmaceutici presenti nell’ambiente, che provengono soprattutto dall’escrezione da parte dei pazienti di farmaci assunti per trattare o prevenire una malattia. Analizziamo gli effetti ambientali di nuovi prodotti farmaceutici e progettiamo processi che abbiano il minor impatto ambientale possibile.

 

Ci prefiggiamo di adottare approcci in grado di equilibrare i bisogni sanitari e le valutazioni ambientali, in linea con l’iniziativa Eco-Pharmaco-Stewardship dell’EFPIA, volta a minimizzare la presenza di farmaci nell’ambiente, e con l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile 12 - Consumo e produzione responsabili.

Scelte ambientali

La nostra attenzione per l’ambiente va oltre i nostri processi produttivi. Noleggiamo stampanti e auto aziendali e cogliamo ogni opportunità di reso per laptop, smartphone e altri rifiuti elettronici.

 

Scopri i nostri obiettivi ambientali e i risultati ottenuti nel nostro ultimo report Communication on Progress to the UN Global Compact.

UN Global Compact

Per ulteriori informazioni sulle nostre iniziative in tema di salute e sicurezza e sui risultati raggiunti, consulta il nostro più recente report.

scopri di più su lundbeck

Azione per il clima

Il risparmio energetico e la riduzione delle emissioni di COsono priorità strategiche per Lundbeck.

Fornitori e terze parti

Scopri come coinvolgiamo fornitori e terze parti per rendere disponibili trattamenti ai
pazienti.

Condotta commerciale responsabile

Perseguiamo il nostro scopo commerciale seguendo diversi
principi e il nostro Codice Deontologico.