Trasparenza dei Trasferimenti di Valore

Nota metodologica relativa all’implementazione del Codice sulla Trasparenza introdotto da Farmindustria, in attuazione del Code on Disclosure of Transfers of Value from Pharmaceutical Companies to Healthcare Professionals and Healthcare Organisations di EFPIA

Premessa

Dal 30 giugno 2016 sono disponibili sul nostro sito i dati relativi ai rapporti di collaborazione tra Lundbeck, gli Operatori sanitari (HCP) e le Organizzazioni Sanitarie (HCO) e relativi alla Ricerca e Sviluppo (R&D). In questa data sono stati pubblicati i dati relativi al 2015.

Lundbeck e le altre imprese del farmaco, con la pubblicazione di questi dati, hanno fatto, con piena convinzione, una scelta di completa trasparenza in relazione alla collaborazione tra imprese del farmaco e medici, adottando il Codice sulla disclosure di Farmindustria, in attuazione del Codice EFPIA.

Tale collaborazione, già da tempo molto ben regolata, si articola in diversi ambiti di attività:

a) ricerca e sviluppo di nuovi farmaci attraverso gli studi clinici svolti negli ospedali, nelle università e nelle strutture sanitarie pubbliche e private;
b) consulenze scientifiche;
c) seminari e convegni scientifici, che offrono informazione e aggiornamento;
d) supporto ai congressi e corsi ECM (Educazione continua in medicina) organizzati da strutture pubbliche, università, società scientifiche e provider accreditati ECM.

Proprio lo scambio di conoscenze tra imprese e medici, con il loro patrimonio di sapere e di esperienze sul campo, permette di raccogliere informazioni utili al percorso di ricerca e sviluppo e, dunque, di poter avere a disposizione farmaci sempre più efficaci per i bisogni di salute dei pazienti.

Questi rapporti, oltre ad essere disciplinati da norme nazionali e internazionali, si fondano sul rispetto reciproco dei ruoli, in un quadro trasparente di regole deontologiche di Farmindustria, che prevedono controlli rigorosi effettuati secondo precisi iter istruttori da organismi terzi, presieduti da magistrati indicati dal Presidente della Corte di Cassazione.

I dati resi disponibili nel contesto del progetto trasparenza sono di libero accesso e vengono pubblicati nel pieno rispetto della normativa italiana sulla privacy.

 

Gestione di richieste provenienti da Operatori Sanitari e altri soggetti coinvolti

Tutti gli Operatori Sanitari e le Organizzazioni Sanitarie che hanno collaborato con Lundbeck o che hanno partecipato ad un evento supportato (organizzato o sponsorizzato) da Lundbeck possono, in qualsiasi momento, mettersi in contatto con Lundbeck per richiedere quali loro informazioni sono conservate dall’azienda o chiedere chiarimenti a Lundbeck in merito alla disclosure, rivolgendosi al Contact Point Lundbeck per posta fisica o al seguente indirizzo:

Lundbeck Italia S.p.A.
Via della Moscova, 3
20121 Milano
e-mail LU-Iprivacy@lundbeck.com.

Stai abbandonando il sito di Lundbeck Italia. Le informazioni contenute nel nuovo sito prescelto possono non essere conformi al D.lvo 219/06 che regola la pubblicità dei medicinali per uso umano e le opinioni espresse non riflettono necessariamente le posizioni dell'azienda, non sono da essa avvallate.